Posts

Capelli radi nei bambini

Ci sono bambini che fin dalla nascita, per costitu­zione, hanno capelli radi. Questo problema si chiama ipotrichia infantile. Purtroppo per rimediare non si può far nulla. Ci sono anche alterazioni congenite (dalla nascita) per cui il fusto è deformato oppure i capelli risultano intrecciati tra loro. Quando i capelli non si riescono a pettinare in alcun modo si può pen­sare alla rara sindrome dei capelli ribelli. Anche in questo caso si tratta di un’alterazione già presente alla nascita, caratterizzata dalla disposizione dei capelli in ciocche che dirigono in direzione diverse. Questa anomalia diventa evidente fin dal terzo mese di vita: i capelli sono aridi, crespi, sbiaditi, pra­ticamente indomabili. Analizzato al microscopio, il fusto ha spesso una forma triangolare e lungo il capello si notano dei solchi che gli esperti chiamano docce. Fortunatamente questa anomalia tende a migliorare con l’età e dopo qualche anno è finalmente possibile domare la chioma.

Trapianto dei capelli: chi, quando, dove e perché

Il trapianto capelli è l’ intervento chirurgico perfetto per chi vuole sconfiggere in modo definitivo la perdita di capelli raggiungendo un risultato il più possibile naturale e senza cicatrici. Parliamo di una operazione condotta con uno strumento tecnologico in grado di prelevare il follicolo con cura e senza lasciare cicatrici. L’ impianto delle unità follicolare Il nuovo posizionamento così raggiunto ha una più che buona percentuale di successo e viene utilizzato anche per rinfoltire le sopracciglia. E’ di un intervento adatto ad entrambi i sessi.

Continue reading “Trapianto dei capelli: chi, quando, dove e perché” »