Nascita dei capelli

Se non servono a niente, in compenso i capelli hanno una vita lunga e complicata. I follicoli da cui prenderanno origine i capelli cominciano a formarsi a partire, dal secondo mese di gravi­danza. Il feto, al quinto mese, è molto peloso non solo sulla testa, ma su tutta la superficie del corpo. Alla nascita il bambino ha in testa capelli avventizi che successivamente cadono e vengono rimpiazzati, nell’arco di qualche mese, da capelli definitivi. Questi, inizialmente, sono sottili e pro­gressivamente aumentano di diametro a partire dall’età che precede l’adolescenza.

Ognuno di noi possiede trai 150 e i 250 mila capelli che crescono alla velocità di circa 3 milli­metri alla settimana. Quando si è in buona salu­te, soprattutto da giovani, il capello può crescere anche di 20 centimetri in un anno, e così di seguito per 6, 7 anni. Dopo di che il follicolo entra nella fase di riposo e qualche mese più tardi il capello cade. In altre parole, rasando a zero tiri ragazzo di 15 anni, e ammesso che non vada dal parrucchiere per 7 anni di fila, al venti­duesimo compleanno lo stesso ragazzo potrebbe esibire urta chioma di quasi un metro e mezzo di lunghezza.

In alcuni casi, rari, il capello non entra nella fase di riposo ma continua a crescere. Il record di lunghezza dei capelli, infatti, è di 7 metri.

Ogni giorno perdiamo dai 30 ai 100 capelli, ma ciò è del tutto normale, fa parte cioè del naturale ricambio che si verifica nelle chiome; a questo numero dobbiamo aggiungere anche quella piccola parte di capelli che restano nella spazzola, nel lavandino quando li laviamo o li asciughiamo con il fon. Per fortuna, però, questi capelli saranno presto rimpiazzati da quelli che nasceranno.

Capelli resistenti

Test di resistenza dei capelli

Volete valutare quanto sono forti i vostri capelli? Prendete una ciocca di capelli e un po’ di nastro adesivo trasparente. Fate aderire al nastro 10 monete da 1 euro distanziate fra loro di circa un centimetro. A un capo del nastro appoggiate saldamente la parte più grossa del capello. Piegate l’adesivo in nodo da avvolgere il capello. Prendendo tra il pollice e l’indice l’altro capo del capello sollevate lentamente la collana di monete fino quando si rompe. Ogni moneta pesa 8 grammi: se il capello è sano, riuscirà a sollevare tutte le monete. Dal numero delle monete che il capello riuscirà a sollevare si potrà capire la sua consistenza: se riesce a sollevare 8 monete vuol dire che è abbastanza forte, 6 mone­te che è debole, 4 monete che è debole e sfibrato.